Cioccolato e cosmesi

Più o meno tutti amano gustare il cioccolato. Tuttavia, non tutti sanno che il cioccolato, oltre a essere l’ingrediente che rende golose le nostre ricette, è un vero e proprio toccasana, un elemento naturale da cui è possibile trarre infiniti benefici.

E allora, quanto ne sapete del suo uso in cosmetica? Il cioccolato è una fonte di proprietà cosmetiche e un prezioso alleato di bellezza e benessere e soprattutto pelle e capelli ne possono beneficiare. Oggi cercheremo di informarvi sulle proprietà cosmetiche del cioccolato e  mostrarvi come sfruttarle dando vita a fantastici prodotti fai da te per una perfetta beauty routine.

Usi cosmetici del cioccolato

È ormai assodato che alcuni alimenti banalmente utilizzati in cucina, seguendo mode e instagrammer, possono svolgere un ruolo importante se applicati su pelle e capelli. Il cioccolato è uno di questi.  Bisogna dire, contrariamente a quanto si dice e si pensi, negli ultimi anni diversi studi hanno dimostrato anche che non vi è alcun legame fra il consumo di cioccolato e la comparsa di acne, carie o orticarie. Invece, sia che ne fai l’ingrediente base dei tuoi piatti, sia che lo utilizzi come base per i tuoi impacchi o per le tue creme viso e corpo, ciò che ne trarrai saranno solo enormi benefici. Un consumo regolare del cioccolato in cosmetica infatti può davvero fare la differenza e aiutare la pelle a mantenersi giovane, soda ed elastica. Questo grazie alle sue proprietà idratanti, nutrienti e antiossidanti. Inoltre, grazie alla caffeina contenuta in esso, aiuta a contrastare il rilassamento cutaneo, la perdita di tono e gli inestetismi come smagliature o cellulite.

Prodotti fai da te con il cioccolato

Per una perfetta maschera per il viso o per una nutriente adatta ai capelli o per un efficace scrub per il corpo o per un impacco anti-cellulite, quello che dovete fare è: prendere del cioccolato (o cacao per l’impacco e le maschere) e altri pochi semplici ingredienti. Vi lasciamo quattro “ricette”, da non mangiare ovviamente!

Per un’ottima maschera nutriente e anti-age:

In una ciotola mescolare 1 cucchiaio di cacao in polvere e 1 cucchiaio di amido di riso (o uno di argilla bianca in caso di pelle grassa). Aggiungere 1 cucchiaio di yogurt bianco e 2 cucchiaini di miele e mescolare bene. Quando il composto risulterà omogeneo e cremoso applicare sul viso con un pennello. Lasciare in posa per 10-15 minuti, poi sciacquare con acqua tiepidi e una spugnetta.

Per lo scrub corpo fai da te

Sciogliere 200g di cioccolato fondente e versarlo in una ciotola. Aggiungere 1 tazzina di olio di mandorle dolci, 1 tazzina di miele e 2 tazzine di zucchero di canna. Mescolare il composto e applicare sulla pelle bagnata con movimenti circolare. Risciacquare. Questo trattamento aiuta a rimuovere le cellule morte e renderà la pelle estremamente setosa.

Per l’impacco anti-cellulite fai da te

In una ciotola mescolare 5 cucchiai di cacao amaro in polvere e 1 bicchiere di acqua tiepida fino ad ottenere un composto cremoso. Applicare sulle parti da trattare e avvolgere con la pellicola trasparente. Questo favorirà la penetrazione dei principi attivi del cacao. Lasciar agire per 30 minuti e ripetere un paio di volte alla settimana.

Per la maschera per i capelli 

In una ciotola mescolare 1 vasetto di yogurt bianco, 3 cucchiai di cacao in polvere e aggiungete 2 cucchiaini di miele. Applicare sui capelli asciutti e lasciare agire per 20-30 minuti. Risciacquare e procedere con lo shampoo abituale. Chi ha i capelli castani noterà anche dei riflessi più intensi, il cacao, infatti, ha proprietà coloranti naturali.

Come avete potuto leggere, esistono vere e proprie “cioccolato-terapie”, un insieme di trattamenti, a base di cioccolato, per la bellezza di viso e corpo. Per l’ennesima volta il cioccolato risulta essere il migliore amico delle donne: ringiovanisce, tonifica, nutre e…tira su il morale.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui tuoi social e seguici su Facebook! Clicca qui per altre curiosità sul mondo dolciario.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *